About us

CultEmRo

Il progetto nasce grazie al sostegno della Consulta degli Emiliano-Romagnoli nel Mondo attraverso il bando promosso dall’Assemblea Legislativa per promuovere la realizzazione di attività da parte delle associazioni e delle federazioni di associazioni di emiliano-romagnoli nel mondo allo scopo di rafforzarne le strutture organizzative e le capacità attrattive anche nei confronti dei giovani, discendenti o di nuova emigrazione. 














“Fotografia scattata dal’Ufficio Informazione e Comunicazione dell’Assemblea legislativa Regione Emilia – Romagna durante la Riunione della Consulta ER nel mondo 2023 a Bologna”

Approfondimenti

In questa sezione verranno approfondite tematiche di interesse per la comunità di emiliano-romagnoli in Repubblica Dominicana e nell’area dell’America Latina e dei Caraibi.

Questo spazio di condivisione e interscambio è rivolto a tutte e tutti gli emiliano-romagnoli che desiderano approfondire temi rilevanti per la nostra collettività all’estero. 

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) offre borse di studio in favore di studenti stranieri e italiani residenti all’estero (IRE) per l’Anno Accademico 2024-2025, con l’obiettivo di favorire la cooperazione in campo culturale, scientifico e tecnologico, la proiezione del sistema economico dell’Italia […]
Il master di durata annuale, erogato in lingua italiana e spagnola, rilascia 60 crediti formativi universitari (CFU) e ha come obiettivo quello di formare esperti in grado di analizzare e agire sui problemi e cambiamenti politico–istituzionali, nell’ambito internazionale. Scadenza iscrizioni: 19/06/2024Iscrizioni aperte UNIBO: Master in Relazioni […]

I NOSTRI EMILIANO-ROMAGNOLI

Sono un imprenditore italiano che 14 anni fa ha deciso di intraprendere un’avventura professionale in RD. Trovo che portare in questo paese la ns. cultura e le ns. tradizioni che si vedono intrecciate con quelle locali sia il tesoro più grande possibile. Due popoli con tante caratteristiche comuni: il sorriso, la resilienza e l’orgoglio.

Savio V.

Rimini

Dopo 50 anni di matrimonio tra un emiliano ed una romagnola le discussioni principali si basano se sono migliori i turtlén o i caplèt….e dopo 30 anni vivendo all’estero la diatriba si intensifica sempre di più. Ma la cosa più bella penso sia trovarci tutti in famiglia per le ricorrenze e chiudere tortellini e cappelletti insieme come a casa.

Anna e Filiberto R.

Cervia – Bologna

Sono figlia di un emiliano e di una romagnola emigrata in RD da oltre 30 anni e non dimentico mai il sorriso, la simpatia e l’altruismo che si vive nelle nostre terre emiliano-romagnole. Anche se all’estero in famiglia si respira sempre il sapore e l’aria di casa grazie ai miei genitori.

Rossella G.

Cervia

Dopo oltre 30 anni vivendo e lavorando in Repubblica Dominicana , come dicono, mi sono aplatanado, ma ogni volta che passo per la mia Romagna mi sento sempre a casa.


Gaetano L.

Rimini